Ott 31

Come siamo nati…

 MOTIVO PER CUI NACQUE IL COMITATO

Esso nacque dal grido di protesta e di dolore per le frequenti mortalità tumorali, con quattro funerali, di giovani e meno giovani, celebrati in appena due giorni il Settembre 2009;
alle tante riunioni, discussioni e alla voglia di dire basta all’assistere ad uno stato di cose inaccettabili, soprattutto per quanto riguarda il corretto stile di vita dei cittadini, per l’assenza di un adeguata informazione riguardante la bonifica del territorio per la salvaguardia del cittadino stesso.

Clicca sull'immagine per visualizzare l'articolo del 31 Ottobre 2009 su "Sicilia Oggi"

SPIRITO DEL COMITATO

La salute dei cittadini non è di sinistra, né di destra o nemmeno di Centro. La salute è un diritto di tutti e come tale va difesa sempre, ovunque e comunque. La nostra massima è: la felicità interna lorda vale di più del prodotto interno lordo!!!

OBIETTIVI DEL COMITATO

  • controllo e sollecita istituzione del registro tumori ed il suo corretto funzionamento;
  • acquisizione definitiva della potabilità dell’acqua;
  • un corretto monitoraggio periodico dell’acqua potabile;
  • una costante informazione sui rischi derivanti da una non potabilità dell’acqua e la pubblicazione delle risultanze;
  • un controllo dell’ambiente al fine di scoraggiare e/o reprimere l’eventuale insorgenza di discariche abusive e ove necessario l’eventuale bonifica del territorio;
  • campagna di informazione sui rischio derivati sia dai materiali tossici, sia da un non corretto smaltimento degli stessi;
  • incentivare il monitoraggio dei trend di incidenza,prevalenza e sopravvivenza dei tumori nel corso del tempo;
  • una campagna di prevenzione del cancro e di programmi di screening;
  • una campagna di informazioni alimentare finalizzata ad un più corretto ed equilibrato stile di vita.

OBIETTIVI RAGGIUNTI DAL COMITATO

  • sensibilizzazione dell’autorità preposta al rispetto dei paramentri inerenti l’eccessiva quantità di manganese, superiore ai limiti di legge, nell’acqua potabile;
  • sprono all’avvio dell’istituzione del registro tumore presso l’assessorato alla sanità della provincia regionale di Caltanissetta;
  • informazione cittadina sui danni e le possili conseguenze di uno stile di vita errato tracciando le linne guida degli obiettivi da raggiungere entro l’anno nel convegno tenutosi a Palazzo Sgadari a marzo del 2010.

IL MOTIVO PER CUI E’ NATA L’ASSOCIAZIONE

Ad un anno dalla fiaccolata, dove si chiedeva con una petizione popolare di circa sei mila firme l’istituzione del registro tumore, la promozione della prevenzione e della tutela dell’ambiente, abbiamo voluto dare una veste giuridica, costituendoci come associazione onlus per poter adempiere a quanto detto prima.

CHI SONO I COMPONENTI DEL COMITATO

Tania Nigrelli (presidente), Genco Calogero (vicepresidente), Barba Carmelo (socio onorario) al consiglio direttivo: Bortolotto Vincenzo, Calà Salvatore, Lanzalaco Antonino, Mancuso Giuseppe, Militello Calogero, Militello Giuseppe, Militello Riccardo, Sorce Sonia, Sola Giuseppe.

QUALI SONO LE FINALITA’ DELL’ASSOCIAZIONE

 Sensibilizzare dell’opinione pubblica ai problemi inerenti l’ambiente e la salute, sviluppando soprattutto il senso civico dei cittadini, promuovendo un corretto stile di vita e creando una sinergia fra giovani e istituzioni.

COME AGIRE IN MERITO

Convegni, incontri con i ragazzi delle scuole, opuscoli informativi, manifestazioni a favore dell’ambiente ed infine istituzione dei comitati di quartiere per rendere protagonisti e vigili del territorio i cittadini stessi.

 QUAL E’ IL LOGO DELL’ASSOCIAZIONE

Particolarmente riassuntivo delle finalità e dei principi guida che l’Associazione si propone di raggiungere nel corso del suo operato. Un cuore rosso stilizzato che racchiude in sé una famiglia. “Riteniamo che essa sia al centro della vita di ogni uomo e pilastro fondamentale della nostra esistenza. È, infatti, la famiglia che deve formare il cittadino di domani.”

Come pay-off  invece abbiamo scelto una frase di Arthur Schopenhauer: “la salute non è tutto, ma senza la salute tutto è niente” per invitare noi tutti, a rifflettere sul vero e non unico valore della vita.

CONTATTI

Invitiamo tutti i cittadini a partecipare alla nostra iniziativa e a contattarci  inviandoci un e-mail ass.vitaonlus@live.it

Clicca qui per visualizzare l’articolo del 31 Ottobre 2009 su “Sicilia Oggi” in pdf

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Lascia un commento

Your email address will not be published.