Giu 21

Comunicato stampa del 20 Giugno 2013

Si comunica che in data 19/06/2013 presso i locali del Poliambulatorio di Mussomeli si è tenuto un incontro chiarificatore e organizzativo tra la Dott.ssa Marcella Santino, in qualità di direttrice del Distretto Sanitario di Mussomeli, e la Presidente dell’Associazione Vita Onlus, Tania Nigrelli.
Tale incontro è servito per chiarire i punti di scontro che si sono avuti in questi mesi, partendo dal mammografo fino allo screening al colon.

In tale incontro si è chiarito che gli errori avvenuti con l’invio, da parte dell’ASP, delle lettere di invito allo screening mammografico sono stati dovuti ad un problema materiale dovuto al sistema, pertanto un errore non voluto; per quanto riguarda invece il mancato invio delle lettere d’invito per lo screening al colon si è convenuto che verranno re-inviate nuovamente nel più breve tempo possibile da parte dell’ASP.

E’ stato comunicato alla nostra Associazione che il mammografo è pienamente funzionante presso l’Ospedale M.I. Longo di Mussomeli ed il Prof. Virgilio, Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Caltanissetta, ha già affidato questo servizio ad una radiologa che effettuerà le mammografie tutti i Martedì e Giovedì mattina.

Inoltre si è concordato che l’Associazione Vita Onlus continuerà con il ritiro e riconsegna del kit per lo screening al colon retto, effettuerà le prenotazioni per lo screening mammografico già da Giovedì 27 Giugno 2013, e per tutti i Giovedì a seguire dalle ore 8:30 alle ore 12:00 presso il il front-office sito al piano terra del Poliambulatorio di Mussomeli in via Manzoni; per info e prenotazioni telefonare nel giorno suddetto al numero 0934-972221 oppure contattare l’Associazione Vita Onlus all’indirizzo e-mail: info@associazionevitaonlus.it o visitare il sito internet: www.associazionevitaonlus.it

L’Azienda Sanitaria ha inserito questi tre screening completamente gratuiti (mammografico, colon retto e pap test) nei Livelli Essenziali di Assistenza (LEA), ovvero tra le prestazioni che il Sistema Sanitario Nazionale è tenuto a fornire ai tutti i cittadini (in determinate fasce di età).

In conclusione, chiarito e deciso quanto sopra detto, l’incontro ha determinato la riapertura del dialogo tra l’Associazione e l’ASP registrando la disponibilità della Dott.ssa Santino nei confronti dell’Associazione, con l’auspicio, da entrambi le parti, che ci sia una sana collaborazione tra i due organi al fine di garantire il miglior servizio possibile.

 Associazione Vita Onlus
5.00 avg. rating (96% score) - 1 vote

Lascia un commento

Your email address will not be published.