mar 09

Sostieni anche tu l’Associazione Vita Onlus, un piccolo gesto che può aiutare molti!

Caro amico, ogni anno l’Associazione Vita Onlus continua a promuovere il suo impegno per combattere le malattie tumorali e s’impegna a svolgere tante altre attività in tal senso. Attraverso i nostri progetti, quale ad esempio quello rivolto alla sensibilizzazione e attuazione degli screening oncologici sul nostro territorio, abbiamo visto migliorare molto la situazione rispetto a qualche anno fa. Mi lasci condividere con lei la storia di un nostro compaesano colpito da un tumore all’intestino il quale grazie alle attività di prevenzione, da noi fortemente volute sul nostro territorio, fortunatamente è riuscito ad individuare in tempo il problema. Ora lui sta bene e può svolgere una vita normale come tutti noi.

La nostra Associazione continua a lavorare per dare un’altra possibilità di vita a persone come quella citata nell’esempio precedente. Questa, e tutte le persone colpite da questa malattia, hanno motivo di sperare perché vi sono stati grossi progressi nella lotta ai tumori nel nostro territorio, anche grazie ai nostri interventi. Tuttavia, continuare a lavorare per migliorare tale campo della prevenzione oncologica è essenziale per aiutare le tante persone che sono colpite da tali patologie ogni anno; la prevenzione ad oggi è l’unica arma per contrastare efficacemente questo tipo di malattie in un territorio cosi martoriato qual è il nostro. Ma le nostre attività sono anche molte altre, ne citiamo di seguito alcune: Continuare a vigilare e monitorare le attività svolte dalle istituzioni preposte alla salvaguardia della salute dei cittadini ed eventualmente agire con qualunque mezzo per segnalare eventuali disfunzioni di qualsiasi genere al fine di risolverle; Vigilare sul corretto funzionamento del registro tumori nella nostra provincia e degli screening oncologici sul nostro territorio; Continuare a vigilare e monitorare il territorio contro eventuali discariche e quant’altro che può nuocere la salute dei cittadini ed eventualmente agire con qualunque mezzo per segnalarli al fine di risolvere tali problematiche; Promuovere e sensibilizzare i cittadini sulla salvaguardia dell’ambiente e informazione sui rischi derivanti da negligenze su tali problematiche; Continuare a collaborare con le altre Associazioni cittadine di carattere sociale ed ecclesiastiche con finalità di cooperazione territoriale allo scopo di sostenere e promuovere l’attivazione ed il relativo proseguo di eventi di beneficenza, culturali, artistici, religiosi; Sensibilizzare e coinvolgere i cittadini e i medici, in particolare quelli di base, nelle attività di screening oncologici svolte nel territorio di Mussomeli e paesi limitrofi; Campagna d’informazione alimentare finalizzata ad un più corretto ed equilibrato stile di vita.

Se vuole, oggi lei potrebbe darci una mano a sostenere le nostre iniziative con una semplice donazione di qualsiasi importo utilizzando un comune bollettino postale.

Oppure può associarsi alla nostra Associazione con un importo di 15,00 €

(o di 10,00 € come quota ridotta, riservata agli studenti e ad altri soci che si trovino in condizioni economiche disagiate – vedi maggiori dettagli sul nostro regolamento interno consultabile nel nostro sito internet).

 

Il versamento deve essere effettuato sul C/C postale n° 000009582187 intestato ad ASSOCIAZIONE VITA ONLUS – Via Basilicata, n.3 – 93014 Mussomeli (CL) con la seguente causale:

1. per coloro che vogliono divenire soci sostenitori della nostra Associazione: “Quota associativa socio sostenitore”;

2. per i soci studenti o soci in condizioni economiche disagiate “Quota associativa socio sostenitore ridotto”.

3. per le donazioni “Donazione”;

 

IMPORTANTE: Se decide di iscriversi alla nostra Associazione le ricordiamo che deve spedire o consegnare copia della ricevuta del versamento, copia carta d’identità valida e la domanda d’iscrizione (che può scaricare cliccando qui) a: Consiglio Direttivo ASSOCIAZIONE VITA ONLUS – Via Basilicata, 3 – 93014 Mussomeli CL oppure a info@associazionevitaonlus.it.

 

CLICCA QUI PER SCARICARE IL BOLLETTINO PRECOMPILATO PER DONAZIONI O ISCRIZIONI;

CLICCA QUI PER SCARICARE LA DOMANDA D’ISCRIZIONE;

Programma Annuale 2017 del Consiglio Direttivo dell’Associazione Vita Onlus;

Relazione delle attività svolte nel 2016 dall’Associazione Vita Onlus.

La ringrazio sin d’ora per il suo aiuto! Cordiali e affettuosissimi saluti.

Il Presidente

Calogero Militello

 

L’appartenenza dell’Associazione Vita al settore delle ONLUS conferisce ai suoi sostenitori (privati, imprese, società ed enti) significativi e numerosi vantaggi fiscali:

 

• Le liberalità in denaro o in natura erogate da persone fisiche o da enti soggetti ad Ires in favore delle ONLUS sono deducibili dal reddito complessivo del soggetto erogante nel limite del 10 per cento del reddito complessivo dichiarato, e comunque in misura non eccedente l’importo massimo di euro 70.000 annui (D.L. 14 marzo 2005, n. 35, convertito, con modificazioni, dalla L. 14 maggio 2005, n. 80). Per le persone fisiche ciò significa, ad esempio, che maggiore è il reddito dichiarato (e maggiore, quindi, è l’aliquota Irpef applicabile) maggiore sarà l’abbattimento dell’Irpef per effetto della deduzione.

• In alternativa, le erogazioni liberali in denaro da parte di persone fisiche danno diritto di operare la detrazione dall’Irpef lorda nella misura del 19 per cento dell’onere sostenuto, per importo non superiore a euro 2.065,83 [art. 15, comma 1, lett. i-bis) del TUIR], mentre le erogazioni liberali in denaro effettuate da imprese sono deducibili in misura non superiore a euro 2.065,83 o al 2 per cento del reddito d’impresa dichiarato [art. 100, comma 2, lett. h) del TUIR].

 

Modalità di erogazione: niente contante
Poiché un eventuale versamento in contanti della liberalità non renderebbe l’operazione sufficientemente certa e trasparente, l’erogazione deve essere effettuata, ai fini della deducibilità-detraibilità, tramite banca, ufficio postale o altri sistemi di pagamento, quali carte di debito, di credito e prepagate, assegni di conto corrente o circolari.

 TI INVITIAMO A DEVOLVERE IL TUO 5 X MILLE ALLA NOSTRA ASSOCIAZIONE - INSERISCI IL NOSTRO CODICE FISCALE:  92054310856

Da quest’ anno contributivo, sui moduli della dichiarazione dei redditi (modello integrativo CUD, modello 730 o Modello Unico Redditi Persone Fisiche…) si potrà devolvere il 5 per mille del gettito Irpef all’Associazione Vita Onlus. Grazie ad una norma introdotta dalla legge finanziaria del 2006, il contribuente ha la facoltà di decidere di indirizzare il 5 per mille, comunque dovuto, senza nessuna spesa a diverse finalità.

Attenzione: Il 5 per mille non è in alternativa o sostitutivo all’8 per mille, ma è un’ulteriore scelta di come devolvere diversamente una percentuale degli introiti destinati allo stato.

Con il termine cinque per mille viene definito il meccanismo in virtù del quale il cittadino-contribuente può vincolare il 5 per mille della propria IRPEF al sostegno di enti che svolgono attività socialmente rilevanti (non profit, ricerca scientifica e sanitaria).

Questo significa che un gesto che non costa nulla si trasforma in un’importante opportunità per il beneficio dell’intera collettività, semplicemente apponendo la firma in uno dei quattro appositi riquadri che figurano sui modelli di dichiarazione (CUD  - 730 – unico) “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, delle associazioni e fondazioni”e indicando il codice fiscale del beneficiario.

0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)

mar 09

Richiesta d’informazioni e dei dati aggiornati sugli screening oncologici in atto nel comune di Mussomeli e nei paesi limitrofi.

La Presente è di esclusiva proprietà dell’Associazione Vita Onlus. Qualunque utilizzazione, anche parziale, ed anche da parte di qualsiasi organo di stampa, deve ricevere preventiva autorizzazione.

0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)

mar 09

Richiesta di intraprendere iniziative al fine di appurare un’esatta e approfondita conoscenza dei dati pubblicati nel nuovo Atlante Oncologico Regionale e dei correlati fattori di rischio riguardanti la diffusione, sul nostro territorio, delle malattie tumorali.

La Presente è di esclusiva proprietà dell’Associazione Vita Onlus. Qualunque utilizzazione, anche parziale, ed anche da parte di qualsiasi organo di stampa, deve ricevere preventiva autorizzazione.

 

0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)

feb 25

Relazione delle attività svolte nel 2016 dall’Associazione Vita Onlus

            Il Presidente, insediatosi il 22 Novembre 2016, espone a tutti i soci presenti una relazione su tutte le attività che la nostra Associazione ha svolto durante l’anno 2016, attività che si elencano di seguito:

  1. Durante l’intero anno 2016 partecipazione a varie riunioni/incontri con la consulta delle Associazioni del Comune di Mussomeli.
  2. Gennaio 2016 – Esclusione di n. 5 soci per non aver ottemperato al rinnovo della quota associativa secondo l’art. 14 comma 1. b. dello statuto.
  3. Febbraio 2016 – Invio lettera di richiesta d’intervento all’Amministrazione Comunale di Mussomeli relativamente ai problemi riscontrati sullo svolgimento dei programmi di screening oncologici e relativi al funzionamento del registro tumori.
  4. Febbraio 2016 – Invio lettera a vari dirigenti dell’ASP di Caltanissetta e Ragusa tra cui il Dott. Tumino (resp. Registro Tumori) di richiesta dei dati del registro tumori inerenti i trienni 2010-2012 e 2013-2015 e i risultati dello studio dei fenomeni di causa delle patologie tumorali.
  5. Febbraio 2016 – Invio lettera a vari dirigenti dell’ASP di Caltanissetta inerente la richiesta di tempestiva riattivazione dello screening mammografico e del corretto e continuativo svolgimento dei programmi di screening oncologici.
  6. 5 e 6 Marzo 2016 – Collaborazione con AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) “Don(n)a la gardenia di AISM” in cui era prevista la vendita di gardenie i cui fondi raccolti erano destinati a progetti di ricerca mirati in particolare alla Sclerosi Multipla Pediatrica, a progetti dedicati alle donne e ai giovani, alle coppie e alle famiglie, convegni informativi, collane editoriali, studiate e organizzate per rispondere a quesiti e problemi che si presentano nella vita quotidiana, sociale, sanitaria e lavorativa di chi si trova a convivere con la sclerosi multipla. L’attività svolta dalla nostra Associazione consisteva nella pubblicizzazione tramite sito web e social network dell’evento e attività di vendita delle gardenie sulle piazze di Mussomeli con i nostri volontari assieme ad altre Associazioni locali;
  7. Marzo 2016 – Pubblicizzazione tramite sito web e social network del referendum inerente la trivellazioni a mare sostenendo il NO;
  8. Marzo 2016 – Invio lettera a vari dirigenti dell’ASP di Caltanissetta inerente l’urgente richiesta di chiarimenti relativamente alle incongruenze di quanto dichiarato a mezzo stampa e i vari disservizi in atto presso l’ospedale M.I. Longo di Mussomeli;
  9. Marzo 2016 – Invio lettera al Dott. Tumino inerente la richiesta di chiarimenti inerenti la relazione ricevuta dal Resp. Registro Tumori in riscontro alla richiesta dell’Associazione Vita Onlus‏ del 16/02/2016.
  10. Marzo 2016 – Invio lettera alla Commissione Consiliare Sanità di Mussomeli inerente la richiesta d’intervento e comunicazione delle problematiche inerenti la prevenzione delle patologie tumorali che insistono ad oggi sul territorio di Mussomeli e non solo.
  11.  31 Marzo 2016 – Incontro tenutosi presso il Comune di Mussomeli con la Commissione Consiliare Sanità di Mussomeli in cui si è discusso in merito alle problematiche inerenti la prevenzione delle patologie tumorali che insistono ad oggi sul territorio di Mussomeli e non solo.
  12. Aprile – Maggio 2016 – Partecipazione al bando Volontariato 2015 “Reti Locali” promosso da Fondazione con il Sud, a sostegno e per il rafforzamento delle reti locali di volontariato nelle regioni del Sud Italia. Al bando ha partecipato la nostra Associazione, avente come referente il Sig. Calogero Militello, in congiunta con l’amministrazione comunale di Mussomeli e altre Associazioni locali la cui capofila era la Fraternità di Misericordia di Mussomeli.
  13. Maggio 2016 – Stipula dell’assicurazione nei confronti dei soci con la compagnia TUA Assicurazioni.
  14. Marzo 2015 – Inviata richiesta di contributo alla banca B.C.C. San Giuseppe di Mussomeli.
  15. 12 Maggio 2016 – Partecipazione, sotto invito dell’Associazione AUSER, al convegno “La giornata della salute – Educazione alla salute. Stili di vita e prevenzione oncologica”, con relatore della nostra Associazione il Sig. Calogero Militello, convegno tenutosi presso la biblioteca comunale di Mussomeli ed organizzato dall’Associazione AUSER.
  16. 29 Maggio 2016 – Partecipazione, nella qualità di partner, all’evento organizzato dall’Associazione Juventus Club Mussomeli “Gigi Buffon” denominato “Un gol per la salute” tenutosi allo stadio comunale di Bompensiere con un triangolare di calcio tra tre squadre di Club Juventus.
  17. Giugno 2016 – Attività di pubblicizzazione delle attività svolte dalla nostra Associazione e della donazione del 5×1000 con lettere, volantini e tramite social network e sito web.
  18. 8 e 9 Luglio 2016 – Partecipazione al 1° Happening del volontariato a Mussomeli con uno stand posizionato presso Piazza della Repubblica di Mussomeli per promuovere le attività della nostra Associazione, attività svolta assieme ad altre associazioni locali.
  19. Settembre 2016 – Esclusione di n. 5 soci per non aver ottemperato al rinnovo della quota associativa secondo l’art. 14 comma 1. b. dello statuto;
  20. 31 Ottobre 2016 – Articolo in occasione del sesto anniversario della nostra Associazione pubblicato tramite il nostro sito web e divulgato tramite social network.
  21. Ottobre – Novembre 2016 – Avvio attività per elezioni delle cariche sociali della nostra Associazione – Assemblea dei soci e votazioni svolte il 21 Novembre 2016.
  22. Dicembre 2016 – Diffusione dati studio registro del tumori – nuovo Atlante Oncologico Regionale 2016 – tramite social network e sito internet, studio pubblicato dalla Regione Sicilia.

 

L’obiettivo di questo documento è quello di mettere al corrente i soci delle attività svolte dalla nostra associazione durante tutto l’anno 2016 appena trascorso, inoltre, esso deve essere un documento su cui basarsi per programmare al meglio le attività che si intenderanno svolgere nel nuovo anno 2017.

Vi invitiamo infine a consultare in maniera continuativa il sito dell’Associazione che viene continuamente aggiornato: www.associazionevitaonlus.it

Mussomeli lì 09/01/2017                                                        Il Presidente

Come stabilito dall’art 20 dello Statuto la presente relazione annuale delle attività svolte dall’Associazione, proposta dal Presidente, è approvata dall’Assemblea in data 24/02/2017 con voti 12 su 22 dei soci presenti e 11 su 11 dei soci aventi diritto di voto.

0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)

feb 25

Programma Annuale 2017 del Consiglio Direttivo dell’Associazione Vita Onlus

Il Programma di lavoro dell’anno associativo

 

Il Consiglio Direttivo, insediatosi il 22/11/2016, espone a tutti i soci presenti il Programma di lavoro del anno 2017 con l’intento di raggiungere gli obiettivi prefissati di seguito:

  1. Trovare una sede sociale effettiva;
  2. Continuare a vigilare e monitorare le attività svolte dalle istituzioni preposte alla salvaguardia della salute dei cittadini ed eventualmente agire con qualunque mezzo per segnalare eventuali disfunzioni di qualsiasi genere al fine di risolverle;
  3. Vigilare sul corretto funzionamento del registro tumori nella nostra provincia e degli screening oncologici sul nostro territorio;
  4. Continuare a vigilare e monitorare il territorio contro eventuali discariche e quant’altro che può nuocere la salute dei cittadini ed eventualmente agire con qualunque mezzo per segnalarli al fine di risolvere tali problematiche;
  5. Promuovere e sensibilizzare i cittadini sulla salvaguardia dell’ambiente e informazione sui rischi derivanti da negligenze su tali problematiche;
  6. Continuare a collaborare con le altre Associazioni cittadine di carattere sociale ed ecclesiastiche con finalità di cooperazione territoriale allo scopo di sostenere e promuovere l’attivazione ed il relativo proseguo di eventi di beneficenza, culturali, artistici, religiosi;
  7. Sensibilizzare e coinvolgere i cittadini e i medici, in particolare quelli di base, nelle attività di screening oncologici svolte nel territorio di Mussomeli e paesi limitrofi;
  8. Attivazione, redazione ed elaborazione di progetti che possano coinvolgere soci e non solo con fine di far crescere l’importanza delle attività svolte dall’Associazione ed il numero di soci;
  9. Reperire risorse economiche indispensabili per il mantenimento logistico delle attività svolte dall’Associazione come ad esempio divulgare la possibilità di donare il 5×1000 alla nostra Associazione, richiedere contributi ecc;
  10. Promozione delle attività dell’Associazione atte ad acquisire maggiori associamenti;
  11. Campagna d’informazione alimentare finalizzata ad un più corretto ed equilibrato stile di vita;

Gli obiettivi che indichiamo sono quelli che nel nostro mandato vogliamo raggiungere, riteniamo pertanto che essi siano aspetti condivisi dalla maggioranza dei soci appunto per questo siamo aperti e disponibili a qualsiasi ulteriore suggerimento vogliate indicare.

Vi invitiamo infine a consultare in maniera continuativa il sito dell’Associazione che viene continuamente aggiornato: www.associazionevitaonlus.it

 

 

 

Come stabilito dall’art 24 dello Statuto il presente programma di lavoro annuale dell’Associazione, è stato redatto dal consiglio direttivo in data   05/12/2016.

I membri del C.D.

Come stabilito dall’art 20 dello Statuto il programma annuale di attività proposto dal Consiglio Direttivo è approvato dall’Assemblea in data 24/02/2017 con voti 12 su 22 dei soci presenti e 11 su 11 dei soci aventi diritto di voto.

0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)

Post precedenti «