Dic 04

Si Può dare di più – la manifestazione di solidarietà organizzata dall’AIsn

Le diciassette associazioni di Mussomeli ((ProLoco, Ass. Culturale PhotoValley, Ass. Karol Wojtyla ONLUS, Ass. Vita ONLUS, Ass. We Love Show, Coro Polifonico, Fraternità di Misericordia, Fratres, Ass. Giorgio La Pira, Interact Club, Rotaract Club, Ass. Fare Musica, Club Veicoli d’Epoca “Tre Torri”, Noi Giovani di Mussomeli, Coro Milites Christi, Arci Strauss e C.I.S.O.M.) che il 22 Ottobre u.s. hanno siglato l’intesa che ha preso il nome di “Associazioni Insieme senza confini”, si sono poste per il futuro i seguenti obiettivi:

1) carattere sociale nell’ambito della cooperazione territoriale allo scopo di sostenere e promuovere l’attivazione ed il relativo proseguo di eventi di beneficienza, service, culturali, artistici, religiosi e che riguardano la tutela dei diritti civili;

2) diffondere la cultura del volontariato gratuito;

3) raccogliere informazioni circa la violazione dei diritti dei cittadini;

4) mobilitare i cittadini tramite iniziative pubbliche, campagne informative, raccolte di firme, organizzazione di eventi, convegni e manifestazioni, ecc.

Come primo obiettivo le “Associazioni Insieme senza confini” hanno scelto la solidarietà a favore delle famiglie bisognose di Mussomeli, che si esplicherà in una raccolta alimentare da suddividere in parti eguali alle 5 parrocchie del paese, in quanto saranno quest’ultime a provvedere alla distribuzione ultima degli alimenti raccolti.

A tal fine le associazioni hanno organizzato una manifestazione, intitolata “Si può dare di più”, che si svolgerà in Palestra Comunale nei giorni 14, 15 e 16 dicembre e che prevedrà, oltre alla suddetta raccolta alimentare:

1. tre giorni di animazione e spettacoli musicali che coinvolgeranno gli artisti locali;

2. Momenti di aggregazione, attività ludiche per bambini e attività per anziani e disabili;

3. informazione sulle attività svolte dalla varie associazioni e promozione del volontariato.

 Le Associazioni ci tengono a ringraziare:

– i numerosi esercenti che hanno messo a disposizione tanti premi che verranno sorteggiati alla fine di ognuna delle tre serate,

– le scuole di danza e i vari artisti locali che si esibiranno a titolo gratuito.

 Un ringraziamento va pure a Padre Alfonsino Cammarata e ai suoi ragazzi della parrocchia San Luca di Caltanissetta che metteranno in scena un musical su don Bosco. Tra l’altro, il 14 Dicembre, giorno della loro esibizione, in tutti i comuni della Diocesi è prevista una lectio cittadina sull’Avvento per i giovani, e i ragazzi di San Luca, dovendo venire a Mussomeli, parteciperanno alla lectio che si terrà qui da noi, per non perdere l’importante appuntamento con la preghiera e la Parola di Dio.

Le Associazioni Insieme senza confini sottolineano pure la grande voglia di collaborazione che ha suscitato questa manifestazione tra tutti coloro che sono stati invitati a collaborare, a partire dai sacerdoti che hanno accolto quest’evento come un’importante opportunità non solo per la beneficenza che verrà fatta, ma anche per lo stare “insieme senza confini” di nessun tipo. E loro stessi hanno deciso di essere tutti presenti alla Messa domenicale delle 16:30. Messa che sarà animata con la partecipazione di due gruppi religiosi di Mussomeli (il Rinnovamento nello Spirito e il Cammino Neocatecumenale) che hanno pure considerato importante essere presenti e “insieme” ad un evento del genere.

Lo stesso entusiasmo è stato percepito tra gli amministratori comunali che hanno accolto favorevolmente l’iniziativa delle 17 associazioni.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Lascia un commento

Your email address will not be published.