Mar 09

Sostieni anche tu l’Associazione Vita Onlus, un piccolo gesto che può aiutare molti!

Caro amico, ogni anno l’Associazione Vita Onlus continua a promuovere il suo impegno per combattere le malattie tumorali e s’impegna a svolgere tante altre attività in tal senso. Attraverso i nostri progetti, quale ad esempio quello rivolto alla sensibilizzazione e attuazione degli screening oncologici sul nostro territorio, abbiamo visto migliorare molto la situazione rispetto a qualche anno fa. Mi lasci condividere con lei la storia di un nostro compaesano colpito da un tumore all’intestino il quale grazie alle attività di prevenzione, da noi fortemente volute sul nostro territorio, fortunatamente è riuscito ad individuare in tempo il problema. Ora lui sta bene e può svolgere una vita normale come tutti noi.

La nostra Associazione continua a lavorare per dare un’altra possibilità di vita a persone come quella citata nell’esempio precedente. Questa, e tutte le persone colpite da questa malattia, hanno motivo di sperare perché vi sono stati grossi progressi nella lotta ai tumori nel nostro territorio, anche grazie ai nostri interventi. Tuttavia, continuare a lavorare per migliorare tale campo della prevenzione oncologica è essenziale per aiutare le tante persone che sono colpite da tali patologie ogni anno; la prevenzione ad oggi è l’unica arma per contrastare efficacemente questo tipo di malattie in un territorio cosi martoriato qual è il nostro. Ma le nostre attività sono anche molte altre, ne citiamo di seguito alcune: Continuare a vigilare e monitorare le attività svolte dalle istituzioni preposte alla salvaguardia della salute dei cittadini ed eventualmente agire con qualunque mezzo per segnalare eventuali disfunzioni di qualsiasi genere al fine di risolverle; Vigilare sul corretto funzionamento del registro tumori nella nostra provincia e degli screening oncologici sul nostro territorio; Continuare a vigilare e monitorare il territorio contro eventuali discariche e quant’altro che può nuocere la salute dei cittadini ed eventualmente agire con qualunque mezzo per segnalarli al fine di risolvere tali problematiche; Promuovere e sensibilizzare i cittadini sulla salvaguardia dell’ambiente e informazione sui rischi derivanti da negligenze su tali problematiche; Continuare a collaborare con le altre Associazioni cittadine di carattere sociale ed ecclesiastiche con finalità di cooperazione territoriale allo scopo di sostenere e promuovere l’attivazione ed il relativo proseguo di eventi di beneficenza, culturali, artistici, religiosi; Sensibilizzare e coinvolgere i cittadini e i medici, in particolare quelli di base, nelle attività di screening oncologici svolte nel territorio di Mussomeli e paesi limitrofi; Campagna d’informazione alimentare finalizzata ad un più corretto ed equilibrato stile di vita.

Se vuole, oggi lei potrebbe darci una mano a sostenere le nostre iniziative con una semplice donazione di qualsiasi importo utilizzando un comune bollettino postale.

Oppure può associarsi alla nostra Associazione con un importo di 15,00 €

(o di 10,00 € come quota ridotta, riservata agli studenti e ad altri soci che si trovino in condizioni economiche disagiate – vedi maggiori dettagli sul nostro regolamento interno consultabile nel nostro sito internet).

 

Il versamento deve essere effettuato sul C/C postale n° 000009582187 intestato ad ASSOCIAZIONE VITA ONLUS – Via Basilicata, n.3 – 93014 Mussomeli (CL) con la seguente causale:

1. per coloro che vogliono divenire soci sostenitori della nostra Associazione: “Quota associativa socio sostenitore”;

2. per i soci studenti o soci in condizioni economiche disagiate “Quota associativa socio sostenitore ridotto”.

3. per le donazioni “Donazione”;

 

IMPORTANTE: Se decide di iscriversi alla nostra Associazione le ricordiamo che deve spedire o consegnare copia della ricevuta del versamento, copia carta d’identità valida e la domanda d’iscrizione (che può scaricare cliccando qui) a: Consiglio Direttivo ASSOCIAZIONE VITA ONLUS – Via Basilicata, 3 – 93014 Mussomeli CL oppure a info@associazionevitaonlus.it.

 

– CLICCA QUI PER SCARICARE IL BOLLETTINO PRECOMPILATO PER DONAZIONI O ISCRIZIONI;

– CLICCA QUI PER SCARICARE LA DOMANDA D’ISCRIZIONE;

– Programma Annuale 2017 del Consiglio Direttivo dell’Associazione Vita Onlus;

– Relazione delle attività svolte nel 2016 dall’Associazione Vita Onlus.

La ringrazio sin d’ora per il suo aiuto! Cordiali e affettuosissimi saluti.

Il Presidente

Calogero Militello

 

L’appartenenza dell’Associazione Vita al settore delle ONLUS conferisce ai suoi sostenitori (privati, imprese, società ed enti) significativi e numerosi vantaggi fiscali:

 

• Le liberalità in denaro o in natura erogate da persone fisiche o da enti soggetti ad Ires in favore delle ONLUS sono deducibili dal reddito complessivo del soggetto erogante nel limite del 10 per cento del reddito complessivo dichiarato, e comunque in misura non eccedente l’importo massimo di euro 70.000 annui (D.L. 14 marzo 2005, n. 35, convertito, con modificazioni, dalla L. 14 maggio 2005, n. 80). Per le persone fisiche ciò significa, ad esempio, che maggiore è il reddito dichiarato (e maggiore, quindi, è l’aliquota Irpef applicabile) maggiore sarà l’abbattimento dell’Irpef per effetto della deduzione.

• In alternativa, le erogazioni liberali in denaro da parte di persone fisiche danno diritto di operare la detrazione dall’Irpef lorda nella misura del 19 per cento dell’onere sostenuto, per importo non superiore a euro 2.065,83 [art. 15, comma 1, lett. i-bis) del TUIR], mentre le erogazioni liberali in denaro effettuate da imprese sono deducibili in misura non superiore a euro 2.065,83 o al 2 per cento del reddito d’impresa dichiarato [art. 100, comma 2, lett. h) del TUIR].

 

Modalità di erogazione: niente contante
Poiché un eventuale versamento in contanti della liberalità non renderebbe l’operazione sufficientemente certa e trasparente, l’erogazione deve essere effettuata, ai fini della deducibilità-detraibilità, tramite banca, ufficio postale o altri sistemi di pagamento, quali carte di debito, di credito e prepagate, assegni di conto corrente o circolari.

 TI INVITIAMO A DEVOLVERE IL TUO 5 X MILLE ALLA NOSTRA ASSOCIAZIONE – INSERISCI IL NOSTRO CODICE FISCALE:  92054310856

Da quest’ anno contributivo, sui moduli della dichiarazione dei redditi (modello integrativo CUD, modello 730 o Modello Unico Redditi Persone Fisiche…) si potrà devolvere il 5 per mille del gettito Irpef all’Associazione Vita Onlus. Grazie ad una norma introdotta dalla legge finanziaria del 2006, il contribuente ha la facoltà di decidere di indirizzare il 5 per mille, comunque dovuto, senza nessuna spesa a diverse finalità.

Attenzione: Il 5 per mille non è in alternativa o sostitutivo all’8 per mille, ma è un’ulteriore scelta di come devolvere diversamente una percentuale degli introiti destinati allo stato.

Con il termine cinque per mille viene definito il meccanismo in virtù del quale il cittadino-contribuente può vincolare il 5 per mille della propria IRPEF al sostegno di enti che svolgono attività socialmente rilevanti (non profit, ricerca scientifica e sanitaria).

Questo significa che un gesto che non costa nulla si trasforma in un’importante opportunità per il beneficio dell’intera collettività, semplicemente apponendo la firma in uno dei quattro appositi riquadri che figurano sui modelli di dichiarazione (CUD  – 730 – unico) “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, delle associazioni e fondazioni”e indicando il codice fiscale del beneficiario.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Lascia un commento

Your email address will not be published.