Torna a Partnership for Screening

Cos’è “LA MAMMOGRAFIA”

LA MAMMOGRAFIA: un esame indolore, veloce, gratuito che può salvarti la vita

… TOGLITI UN PESO…

Cos’è la mammografia?

è una radiografia delle mammelle, che vengono appoggiate una per volta su un piano: qui vengono radiografate in senso orizzontale e verticale, mediante compressione. La manovra dura pochi secondi, i moderni mammografi emettono dosi molto basse di raggi X, con rischi nulli per la salute.

La mammografia va fatta anche in assenza di disturbi?

Si, perchè in questo modo si possono individuare anche alterazioni piccolissime, altrimenti invisibili perchè prive di sintomi.

Dove si può fare la mammografia?

Tutte le donne di età compresa tra i 50 e i 69 anni possono prenotarsi gratuitamente chiamando o recandosi presso il Front Office sito al Poliambulatorio di Via Manzoni a Mussomeli (ex cassa mutua Piano Terra) tutti i Martedì dalle 15.00 alle 18.00 e tutti i Giovedì dalle 8.00 alle 12.00 (escluso i festivi)  in  cui verrà comunicata la data, l’orario e la sede dell’appuntamento.

Puoi presentarti spontaneamente al  Poliambulatorio portando con te Codice Fiscale o Tessera sanitaria.

 L’esame è gratuito e non occorre impegnativa.

Se la mammografia risulta normale?

Il centro di screening invia l’esito per posta con il consiglio di ripetere l’esame dopo due anni.

Se la mammografia mostra alterazioni?

La donna viene richiamata per eseguire altri accertamenti che servono a confermare o escludere la presenza di tali alterazioni. Nella maggior parte dei casi, questi accertamenti si risolvono con esito di normalità.

La mammografia è un esame affidabile?

La mammografia è un esame accurato, che permette di vedere piccolissime alterazioni. Anche in caso di esito negativo, è possibile che compaia un tumore in fase iniziale prima del richiamo successivo. Si consiglia perciò di controllare da sole il proprio seno, in attesa di ripetere l’esame dopo due anni, facendo attenzione ai seguenti cambiamenti:

– Modificazione della grandezza o della forma dei seni o presenza di arrossamento;

– Retrazione della cute o del capezzolo;

– Noduli o aumento di consistenza di una parte del seno.

Scarica l’opuscolo tumore della mammella.  – fonte: www.litl.it

Maggiori  info su: http://www.airc.it/tumori/tumore-al-seno.asp

 

CLICCA QUI per tutte le informazioni utili per l’accesso ai programmi di screening oncologici organizzati dall’ASP di Caltanissetta e rivolti alla popolazione residente nella provincia di Caltanissetta.

Lascia un commento

Your email address will not be published.